Notizie

VoidTokyo

Pubblicato il

Venerdì 26 ottobre, alle ore 16.00, al Civico Museo Orientale, in via S. Sebastiano 1, a Trieste, avrà luogo l’inaugurazione della mostra VoidTokyo, che rimarrà aperta fino al 6 gennaio con i seguenti orari: da giovedì a domenica, 10-17. Ingresso libero. I due ospiti d’onore del festival,Tatsuo Suzuki e Tadashi Onishi, interverranno all’inaugurazione della mostra e accompagneranno il pubblico in una visita guidata dell’esposizione.
Tatsuo Suzuki vive e lavora a Tokio e fotografa dal 2008. Ha vinto numerosi premi internazionali, tra cui The Fence (categoria Street, 2017), The Independent Photographer Competition (2017), lo Steidl Book Award Japan (2016). È stato finalista del San Francisco Street photo contest, del Miami Street Photography Contest e del LensCulture Street Photography Awards, e ha esposto i suoi lavori a Shanghai, Tokio e Londra. Il suo obiettivo è mostrare attraverso la fotografia di strada quanto il mondo sia bello, interessante, meraviglioso e talvolta crudele. Oltre a occuparsi di fotografia, Tatsuo opera nel sociale, aiutando le persone con disabilità cognitive.
Tadashi Onishi fotografa la città e la vita urbana giapponese combinate con la natura sociale, per trovare un terreno comune tra la strada e la fotografia documentaria. Nel 2017 vince la prima edizione del TPD Book Award con il progetto “Lost in Shinjuku”. Il libro, scelto da Maurizio Galimberti (che cura anche l’introduzione) è stato pubblicato da dotART e presentato a Trieste Photo Days 2017 alla presenza del fotografo. La scelta dei luoghi, dove realizzare le occasioni di dialogo tra fotografie e opere d’arte non è stata casuale. Cifra delle suggestioni ricercate e perseguite: le assonanze/dissonanze tra rappresentazioni classiche e contemporanee, tra alterità reciprocamente in grado di sfuggire al dominio del tempo presente tout court.