mostreNotizie

Graziano Perotti. Sri Lanka Stories

Presentazione dell’autore:
29 ottobre 2021, ore 15.00
Sala Xenia – Riva III Novembre, 7
Inaugurazione della mostra:
Sede espositiva: Civico Museo d’Arte Orientale
via San Sebastiano, 1
dal 29.10.2021 al 09.01.2022
da giovedì a domenica, dalle ore 10.00 alle ore 17.00

ingresso gratuito con Green Pass e mascherina
info: tel. +39 040 3220736 +39 040 6754068

Nell’ambito del settimo Trieste Photo Days – Festival Internazionale della Fotografia Urbana (Trieste 29.10-01.11.2021), si terrà al Civico Museo d’Arte Orientale la mostra intitolata Graziano Perotti. Sri Lanka Stories, che raccoglie gli scatti di Graziano Perotti selezionati dal Conservatore del museo dott. Michela Messina e dalla Responsabile della Fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte, dott. Claudia Colecchia all’interno di una rosa proposta dall’Associazione DotART.

L’esposizione di Graziano Perotti propone per la prima volta al pubblico le fotografie inedite di due reportage mirati, realizzati di recente. Suddivisa in due sezioni, intitolate “Tè in Oriente” e “Le feste religiose”, l’esposizione narra uno spaccato del paese in due delle sue realtà più vere. La prima di esse concerne “Il treno del tè“, un convoglio che trasporta i lavoratori e le loro famiglie nella zona delle piantagioni di tè in alta montagna. Gli scatti offrono al contempo panorami incantevoli e sguardi sulla realtà sociale di una produzione che è tra le più importanti fonti di guadagno dello Sri Lanka e che dà impiego a oltre un milione di persone, di cui la maggior parte donne. La seconda si concentra sulla religione, tanto sentita in una nazione dove convivono pacificamente tutte le religioni, e vi sono raffigurate anche sequenze della festa del dente del Buddha, la più importante e partecipata dell’isola.

Perotti è un attento osservatore del mondo orientale e i suoi scatti, proposti nella suggestiva cornice del Civico Museo d’Arte Orientale, forniscono inediti punti di osservazione e lettura su un paese – lo Sri Lanka – scarsamente testimoniato nelle collezioni del Museo. In collegamento con la rassegna, verrà proposta una selezione di pregiati servizi da tè in porcellana provenienti dalle raccolte del Museo, mai esposti al pubblico in precedenza e un nucleo di fotografie storiche orientali legate al tè selezionate all’interno dei ricchi fondi della Fototeca dei Civici Musei di Storia ed Arte.